Le strade di quattro amici si sono incontrate in un bosco di bambù, in italiano bambuseto o bambusaia, in Versilia. La nostra avventura è iniziata così, senza una ragione e un obiettivo definiti, per puro spensierato piacere di ripulire il bosco da uno shangai di canne secche, appagati dal lavorare all’aria aperta e pulita e dal vedere il bosco rivelarsi in tutta la sua bellezza. Poi la prima stagionatura, la vendita di qualche canna, le prime strutture. Col tempo questa avventura ha finalmente preso un nome: Bambuseto.