Se vi aspettate di trovare gazebi con 4 grosse canne di bambù come pali e tendine bianche agli angoli, rimarrete delusi, mentre – ci auguriamo! – potrete restare piacevolmente sorpresi dalle alternative che vi proponiamo, se avrete la pazienza di osservare le nostre offerte.

Bambuseto propone soluzioni ad hoc. Descriveteci le vostre esigenze e sapremo suggerirvi la proposta migliore, anche nella modalità di costruzione (preassemblato, montaggio fai da te, montaggio in opera, etc.).

VARI DISEGNI, TANTE POSSIBILITA’

gazebo canne bambu bambooSe disponete già di una struttura di base (ad esempio la predisposizione per un pergolato), allora potrebbero bastarvi semplici trame e/o orditure di canne o di strisce di bambù, ad un passo variabile in funzione della volontà di ombreggiare/oscurare/filtrare la luce. Vi mostriamo qua una serie di “Textures” che costituiscono i modelli base di molte delle nostre opere. Potrete anche scegliere di combinare le canne ad un tessuto, eventualmente giocando con forme curve, come nel nostro Stand Barcelona.

IN&OUT: ombreggiante, rinfrescante, luminoso

gazebo bamboo bambu bambuseto

Se state cercando una copertura ombreggiante e immediatamente rinfrescante, che al contempo lasci luminosità, l’intreccio biassiale in&out fa al caso vostro. E’ disponibile in pannelli su misura (esempi visibili nella galleria alla pagina Textures), ma anche in forme e geometrie più insolite: vd. Gazebo Razza, ma anche Marrakesh e Onda, di cui vi mostriamo modelli e possibilità di combinazione nella galleria qui sotto. Nell’IN&OUT, le strisce di bambù che si intrecciano, affiancate le une alle altre, donano una piacevole frescura. Il loro intrecciarsi su una trama sempre in bambù conferisce un senso di rilassante leggerezza, oltre a creare un affascinante taglio di luci ed ombre, come sotto un albero frondoso.

Esempi: Marrakesh (note a fondo pagina)

Esempi: Onda (note a fondo pagina)

STRUTTURE PER RAMPICANTI

bamboo gazebo bambu

Un albero frondoso, dicevamo…un albero frondoso e un tendaggio: entrambi fanno ombra, ma le foglie fanno qualcosa in più, che forse è proprio quello che stiamo cercando: assorbono energia=calore. E che piacere starsene al fresco sotto un manto verde! Con il bambù possiamo realizzare strutture per rampicanti dalle forme insolite: sculture vive, da vivere. Tra le tecniche, l’intreccio triassiale consente la creazione di qualsiasi forma in tutte le scale, dal cesto al gazebo. Ma non è l’unica tecnica, come visibile in questa foto piccola, o alla pagina Star Dome (…che dire di una cupola ricoperta di verde?).

E se vorrete trovarvi sotto un gazebo vivente, andate a vedere il progetto GAZEBamboO.

NOTE

Marrakesh

Bamboo gazebo bambùBamboo gazebo bambùIl sistema della Marrakesh studiato della professoressa Barrionuevo nasce come guscio strutturale con doppia orditura ortogonale, a creare una cupola ribassata. Qui viene rivisitato mantenendone la forma con doppia curvatura, realizzata però con la tecnica dell’intreccio biassiale in&out.

Le immagini mostrano un modello di 4 mt x 4 mt e ne evidenziano, tra l’altro, la leggerezza e al contempo la resistenza.

La copertura è realizzata con strisce di canne verdi. In breve tempo, le canne, seccando, mutano colore assumendo varie sfumature.

Onda

Bamboo gazebo bambùBamboo gazebo bambùUna serie di canne adagiate agli estremi su due archi disposti con la concavità opposta costituisce l’orditura per l’intreccio della trama di strisce.

Le immagini mostrano un modello di 2 mt x 2 mt con una differenza di altezza tra il punto più basso e quello più alto di 1 mt, ma ampiezza e lunghezza d’onda sono parametri variabili a seconda delle esigenze di progetto.

Disposto verticalmente, Onda diventa un affascinante elemento di separazione o di rivestimento, come nel Giardino del B&B Casa Corsi.